andrea_mascetti

ANDREA MASCETTI

Andrea Mascetti ha iniziato lo studio del violino a Lugano (Svizzera) con Katalin Major, per poi proseguire con Gabriele Baffero al Conservatorio di Milano dove si è diplomato nel 2002 con il massimo dei voti e la lode. Dallo stesso anno studia con Salvatore Accardo presso l’Accademia W. Stauffer di Cremona, e a Berlino con Daniel Stabrawa, violino di spalla dei Berliner Philharmoniker.
Nel 2003-2004 partecipa alle tournée della Mahler Jugend Orchester con i direttori Ingo Metzmacher, Claudio Abbado, Iván Fischer suonando nelle principali sale europee.
Dal 2003 collabora regolarmente con l’Orchestra della Svizzera Italiana, la Symphonica Toscanini diretta da Lorin Maazel, l’Orchestra Mozart diretta da Claudio Abbado, l’Orchestra da Camera Italiana di S. Accardo, e la Kammerphilharmonie Graubünden.
Ha suonato in quintetto con Bruno Giuranna, Franco Petracchi e in particolare collabora con S. Accardo, Rocco Filippini e Bruno Canino in formazioni cameristiche in varie sale e teatri italiani. Dal 2007 diviene violino del Quartetto Petrassi (ex Quartetto Borciani) con il quale debutta alla Società del Quartetto di Milano, suona per il Festival Milano Musica all’Auditorium di Milano, per i Concerti del Quirinale trasmessi in diretta da RadioTre Rai, per il Bicentenario del Conservatorio di Milano.
Attualmente si dedica alla musica da camera nella formazione del trio come violino del Lunaire Piano Trio.
È membro della Spira mirabilis, ensemble internazionale affermatasi nel panorama musicale, con concerti per le maggiori istituzioni italiane ed europee.
È docente di violino presso l’Accademia musicale Donald Swann e il Liceo I di Lugano.